Chi siamo

Siamo la più grande e sviluppata associazione di rappresentanza delle cooperative della Provincia di Padova.
Rappresentiamo e tuteliamo gli interessi morali ed economici dei nostri associati dal 1945, assistendo le cooperative in materia amministrativa, legale, fiscale, finanziaria e sindacale – anche in fase di creazione – e permettendo loro di entrare a far parte di un sistema di imprese collegate e solidali.
Ci proponiamo come punto di riferimento e ideale interlocutore per ogni futuro cooperatore, operando come organismo libero, indipendente e senza fini di lucro.

Scarica lo Statuto

La Mission

Ogni giorno offriamo servizi, tutela, rappresentanza e opportunità a chi ha scelto di operare insieme, unendo sforzi, lavoro, capacità, iniziativa e risparmi al fine di raggiungere un obiettivo comune.

Vai a “I valori e i principi”

La nostra Storia

La cooperazione in senso moderno, legata ai principi di mutualità, solidarietà e democrazia, affonda le proprie radici nel corso della Rivoluzione Industriale. Nasce, infatti, come strumento di difesa e autotutela da parte delle classi salariate sfruttate e sottopagate.

Nel 1844 a Rochdale, vicino a Manchester, un gruppo di tessitori, schiacciato dalla crescente disoccupazione e dalle insostenibili condizioni lavorative, si pone sotto la guida di Charles Howart e dà vita alla prima cooperativa di consumo al mondo, la “Società dei probi Pionieri”, tutt’oggi esistente. Da allora il movimento cooperativo non ha mai smesso di diffondersi nel mondo, trovando differenti modalità di espressione.

In Italia è la stessa Carta Costituzionale a riconoscerlo, promuoverlo e tutelarlo. L’art. 45 recita infatti: “La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l’incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità […]”. Questo riconoscimento costituzionale rende evidente l’importanza che ha assunto il movimento cooperativo in Italia.

Il modello proposto dal mondo cooperativo si basa su oltre 160 anni di storia, ma nei decenni è stato capace di evolversi, di rispondere alle sfide del mercato, di soddisfare i bisogni del territorio valorizzandone persone e risorse.

Dal 1945 Confcooperative Padova è la struttura di riferimento del territorio, interpretando e valorizzando le peculiarità dell’economia padovana, fatta d’industria, artigianato, commercio e attività agricole.

Ad oggi, Confcooperative Padova è una realtà economica che riunisce più del 50% della cooperazione locale, con 45.000 soci divisi in più di 280 cooperative e oltre 500 unità operative presenti nella provincia.

La Governance

Confcooperative Padova opera secondo le norme fissate nello Statuto. Adempie alle sue funzioni attraverso le attività dei suoi Organi Sociali.

Organi Sociali
  1. Assemblea Provinciale: è costituita dalle cooperative aderenti;
  2. Consiglio Provinciale: è eletto dall’Assemblea Provinciale ogni quattro anni;
  3. Presidente: è eletto dall’Assemblea Provinciale;
  4. Collegio dei Revisori dei conti: è composto da tre Revisori effettivi e due supplenti.
Presidente:
Campagnaro Ugo 
Direttore:
Battistello Giuseppe 
Consiglieri:
Baldo Roberto, Boggian Tiziana, Centenaro Federica, Ferro Claudio, Filippi Claudia, Melato Antonio, Nizzetto Davide, Pedroletti Piercarlo, Raffaelli Daniele, Rizzo Giuliano, Silvello Ivana, Turcato Stefano, Voltan Claudio.
Collegio sindacale
Cipriano Matteo, Davalli Mario, Tapparello Francesco.

Aderire a Confcooperative Padova

Chi può aderire

Enti cooperativi e mutualistici, consorzi, imprese sociali, organismi e società, associazioni, fondazioni, società ordinarie, semplici o di fatto partecipate che si riconoscono nei valori e principi della cooperazione secondo gli indirizzi della Confederazione Cooperative Italiane.

Come aderire

Per diventare uno dei nostri associati e usufruire di tutti i nostri servizi on e off line è necessario compilare e inviare il modulo di adesione all’indirizzo di posta elettronica info@confcooperativepd.coop, oppure tramite fax al numero 049 8724925.
La domanda verrà sottoposta all’approvazione da parte del Consiglio Provinciale.
Per maggiori informazioni contattaci al numero 049 8724854.

 

Scarica qui sotto i moduli per fare domanda di adesione a Confcooperative:

1. Domanda adesione

2. Questionario

3. Privacy