GEA – COOP. SOCIALE

Ragione sociale
GEA - SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE
Tipologia
Cooperative sociali
Sede legale
Via Giusto de’ Menabuoi 25, 35132, Padova
Sede/i operativa/e
  • Via Giusto de’ Menabuoi 25, 35132, Padova
P. IVA / Codice fiscale
03654940281
Telefono
049 9875818
Fax
049 8594129
Email
info@geacoop.org
PEC
geacoopsociale@legalmail.it
Sito web
Visita il sito
Facebook
Visita il profilo
Presidente
Marco Baldini

GEA è una Cooperativa Sociale senza fine di lucro fondata a Padova nel 2004. Ha per oggetto la promozione e la realizzazione dei processi di integrazione e di cittadinanza attiva delle persone, delle famiglie e delle comunità di migranti.

GEA ha maturato esperienze e competenze in ambito di integrazione interculturale, sviluppando servizi di Mediazione Linguistica Culturale, intesa come strumento che agisce nella relazione tra Istituzioni, operatori, migranti e territorio per favorire una lettura complessa delle dinamiche innescate dall’incontro tra utenti stranieri e servizi, counselling interculturale, scrittura, sviluppo e gestione di progetti sociali, supporto e consulenza per gruppi ed associazioni di migranti e servizi pubblici territoriali.

GEA è composta da soci e collaboratori con differenti competenze personali e professionali: mediatori linguistico culturali, antropologi, counsellor interculturali, esperti di diritto delle migrazioni, esperti in rendicontazione e gestione amministrativo-contabile di progetti.

PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI

  • Progettazione, erogazione e coordinamento di servizi di mediazione linguistico culturale in ambito socio-sanitario e scolastico;
  • Fundraising, sviluppo, scrittura e gestione di progetti locali, nazionali ed europei;
  • Progettazione ed erogazione di percorsi di formazione per personale operativo e dirigente dei servizi socio-sanitari, scolastici ed altri servizi pubblici territoriali;
  • Consulenza e supporto per l’avvio e la promozione di gruppi di Auto Mutuo Aiuto tra migranti;

Counselling e consulenza intercultural per operatori della scuola e dei servizi socio-sanitari nella presa in carico di minori stranieri con disabilità e situazioni di vulnerabilità socio-sanitaria e delle loro famiglie.